Diagnosi energetiche

Partner industriali

Il decreto legislativo N. 102 del 4 luglio 2014 di attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica ha introdotto l’obbligo per le grandi imprese e le imprese energivore di effettuare una diagnosi energetica. Attraverso la diagnosi energetica è possibile individuare le modalità con cui ridurre il fabbisogno energetico e valutare sotto il profilo costi-benefici gli interventi migliorativi.

La diagnosi va ripetuta ogni 4 anni. Energys offre la soluzione più semplice per rispondere all’obbligo di legge in conformità alla normativa UNI CEI EN 16247 con un focus particolare per il settore industriale.

 

In conformità alle nuove linee guida pubblicate dall’ENEA per le diagnosi energetiche nel settore industriale, il prossimo obbligo scade il 05 Dicembre 2019.
Il monitoraggio dovrà essere effettuato in base ai dati di consumo realmente rilevati nel 2018. Le misure potranno essere effettuate o con strumentazione di misura permanente o con campagne di misura dedicate, per le quali dovrà comunque essere motivata la rappresentatività e validità del periodo di misura.
Potrà essere utilizzata sia strumentazione già in campo sia misuratori di nuova installazione.
Scopri di più